Domenica, 25/10/2020
08:14

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


#Istitutonline: le attività dell'Istituto Italiano di Cultura continuano attraverso le nostre piattaforme virtuali!
Informazioni e iscrizioni: www.iicbuenosaires.esteri.it
Seguici sulle nostres reti:
https://www.facebook.com/iicbue/
e canale YouTube: Istituto Italiano di Cultura Buenos Aires https://www.youtube.com/channel/
UCgHJY5RTRdu3r-mO56bY0Xg


#Istitutonline: le attività dell'Istituto Italiano di Cultura continuano attraverso le nostre piattaforme virtuali!
Informazioni e iscrizioni: www.iicbuenosaires.esteri.it
Seguici sulle nostres reti:
https://www.facebook.com/iicbue/ e canale YouTube: Istituto Italiano di Cultura Buenos Aires https://www.youtube.com/channel/UCgHJY5RTRdu3r-mO56bY0Xg

+++++++

FUMETTO/ ARTE GRAFICA/CINEMA
INCONTRO CON LORENZO MATTOTTI - ITALIA LIVE
MERCOLEDÌ 21 OTTOBRE ore 19.00 (Argentina) in streaming attraverso i nostri canali YouTube e Facebook


informazioni sull'incontro in streaming con il fumettista, artista grafico e creatore cinematografico LORENZO MATTOTTI nell'ambito della XX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. Si ringrazia per la diffusione e naturalmente siete invitati all'evento, mercoledì 21 ottobre alle ore 19:00 (Argentina). Mattotti dialogherà con Donatella Cannova, Direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires e con Cecilia Barrionuevo, Direttrice del Festival Internacional de Cine de Mar del Plata, e durante il talk il pubblico potrà apprezzare parte del suo lavoro, tratto dal suo libro di viaggio illustrato "Patagonia". A seguito dell'incontro verrà proiettato il suo film di animazione "La famosa invasione degli orsi in Sicila", che sarà disponibile al pubblico per 48 ore. Per maggiori informazioni potete visitare il nostro sito web: www.iicbuenosaires.esteri.it

Link al trailer promozionale del evento:

https://www.youtube.com/watch?v=f9aR1HGB_Zk

Link per partecipare all'incontro:

https://youtu.be/vcdCEkoVqvQ

https://www.facebook.com/iicbue/posts/
3557732834288407


Nell'ambito della XX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, dedicata quest'anno all' "Italiano tra parola e immagine".
l'Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires presenta il fumettista e artista grafico Lorenzo Mattotti, uno dei principali rappresentanti
dell' arte del fumetto italiano. A seguire la proiezione del suo film "La famosa invasione degli orsi in Sicilia" (2019)

Lorenzo Mattotti (fumettista, illustratore e creatore cinematografico) parlerà con Donatella Cannova (Direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires) e con Cecilia Barrionuevo (Direttrice Artistica del Festival Internazionale di Cinema di Mar del Plata) della sua variegata produzione. In particolare farà riferimento al suo libro di recente pubblicazione "Patagonia" e ai bellissimi disegni che lo compongono, che il pubblico potrà apprezzare durante l'incontro. Farà riferimento anche al suo film d'animazione "La famosa invasione degli orsi in Sicilia" tratto da un racconto di Dino Buzzati, che ha suscitato fervida ammirazione ed entusiasmo da parte della critica a Cannes (sezione Un certain regard) ed è stato presentato al Festival Internazionale di Cinema di Mar del Plata 2019.

Sul libro:
Lorenzo Mattotti attraversa la Patagonia nel corso di un lungo viaggio, accompagnato dall'amico e scrittore argentino Jorge Zentner. Partendo in macchina da Buenos Aires scende lentamente a sud per un mese. Per catturare la vastità delle steppe e la maestosità delle montagne, quando ne ha la possibilità, si ferma e tira fuori il proprio astuccio di pastelli per realizzare degli schizzi veloci su un classico taccuino da viaggio. Rientrato a Parigi, Mattotti attende sei mesi prima di rivedere quei materiali: a quel punto si sente finalmente pronto a rielaborare le innumerevoli suggestioni accumulate nel corso del viaggio e a trasferirle in una serie di tavole. Per farlo decide di servirsi di un taccuino di carta nepalese fatta a mano dalla forma allungata e di utilizzare unicamente un pennino e della china. Questa tecnica essenziale gli permette di definire con precisione le geometrie dei paesaggi incontrati, giocando con le imperfezioni del supporto e servendosi di una linea pulita e ariosa. Non è la prima volta che Mattotti sente il bisogno di realizzare un diario illustrato di viaggio, lo aveva già fatto nel 2014, raccogliendo in un prezioso travel book, pubblicato da Louis Vuitton, una serie di disegni che documentavano la sua scoperta del Vietnam.

Sul film:
La famosa invasione degli orsi in Sicilia. 2019 (Italia/Francia). 82' . Titolo originale: La fameuse invasion des ours en Sicile. Regia: Lorenzo Mattotti. Copione e dialoghi: Thomas Bidegain, Jean-Luc Fromental, Lorenzo Mattotti. Presentato e acclamato dalla critica al Festival di Cannes e altri festival internazionali (tra cui il Festival Internacional de Mar del Plata 2019).
Tratto da un racconto dello scrittore Dino Buzzati, che da decenni innamora lettori di ogni età, il noto fumettista e illustratore Lorenzo Mattotti dirige l'omonimo film d'animazione, che recupera, celebra e addirittura prolunga quella storia, pubblicata per la prima volta nel 1945.
"Dietro le immagini del film c'è, ovviamente, il mio amore per la pittura italiana e l'iconografia mediterranea, aspetto che può essere apprezzato nel tipo di luminosità del film. Volevo esprimere la forza espressiva del colore, le sue capacità comunicative, il suo potere di trasmettere gioia ed energia. Ho dedicato molta attenzione anche alla composizione dell'immagine, e in questo compito ho riversato i miei 40 anni di esperienza come disegnatore. Mi interessava avere una struttura grafica, non naturalistica, incentrata sulle proporzioni, sull'aria delle immagini e sui contrasti di luci ed ombre per creare spazi con profondità ", dice Mattotti sulla forza plastica contagiosa del film, in cui abbondano i riferimenti ad altre devozioni personali come la tradizione impressionista o le piazze metafisiche di Giorgio de Chirico

Breve biografia:
Lorenzo Mattotti è nato a Brescia nel 1954. Artista grafico noto per i suoi fumetti (per i quali ha vinto l'Eisner Prize), le sue illustrazioni per le più prestigiose pubblicazioni del mondo (Cosmopolitan, Vogue, The New Yorker, Le Monde, Vanity Fair) e i suoi manifesti (come quello del Festival di Cannes 2000). È autore di fumetti di culto come "Il Signor Spartaco", "Stigmate" e "Fuochi", tra gli altri. Ha anche illustrato libri per bambini, ha lavorato per il mondo della moda, ha realizzato campagne pubblicitarie. Nel campo del cinema ha collaborato con Wong Kar Wai, Soderbergh e Antonioni e, come regista, in Peur (s) du noir (2007) insieme ad altri importanti fumettisti.
A 65 anni ha debuttato come regista con il film d'animazione La famosa invasione degli orsi in Sicilia (Italia, Francia | 2019 | 82 min.), adattamento di un romanzo di Dino Buzzati, acclamato dalla critica a Cannes e presentato al Festival Internazionale del Cinema di Mar del Plata nel 2019. Recentemente è stato pubblicato anche il suo libro "Patagonia", un affascinante diario di viaggio illustrato e commentato.
+++++++++++




Michelangelo:
entre la tempestad del genio y la inmortalidad del mito,
a cargo de Emma Sanguinetti

“Con Michelangelo Buonarroti el arte y el artista alcanzó una nueva dimensión. Sus contemporáneos lo llamaron “il divino” por la fuerza épica de su personalidad, la que dotó a sus obras de una grandiosidad sobrehumana que nos confunde y nos abruma hasta el día de hoy. Sin embargo, entre el genio y el mito, hay un hombre que se debate en una compleja tempestad, un torbellino que hace de su vida y de su obra, un constante desafío que explique lo inexplicable”.
jueves 1º de octubre a las 19 horas
Unirse a la reunión Zoom
https://us02web.zoom.us/j/89552342742
ID de reunión: 895 5234 2742

además transmisión por Facebook, Twitch y Youtube
++++++++++
MICHELANGELO INFINITO - Italia, 2018
Dirección: Emanuele Imbucci
Duración: 97’, con subtítulos en español
DISPONIBLE DESDE EL 2 HASTA EL 4 DE OCTUBRE DE 2020
ver en: https://vimeo.com/329362205
clave: preview-zeta

El mundo del cine y del arte se unen con la finalidad de retratar al genio del Renacimiento, Michelangelo Buonarotti. Un hombre reservado así como también perturbado, capaz de marcados contrastes y de fuertes pasiones, pero también dueño de un gran coraje cuando tuvo que sostener sus creencias. Una personalidad inmortal, uno de los más grandes artistas que haya existido, creador de una rica y variada producción que después de varios siglos sigue deslumbrando al mundo. Esta asombrosa película, filmada con las tecnologías más avanzadas, rescata la principal producción escultórica y pictórica de Michelangelo, mostrando sus obras maestras más famosas: La bóveda de la Capilla Sixtina, La Piedad, El David, El Moisés, El Juicio Final y La Cúpula de San Pedro entre otras.
++++++++++


#Istitutonline: le attività dell'Istituto Italiano di Cultura continuano attraverso le nostre piattaforme virtuali!
Informazioni e iscrizioni: www.iicbuenosaires.esteri.it
Seguici sulle nostres reti:
https://www.facebook.com/iicbue/
e canale YouTube: Istituto Italiano di Cultura Buenos Aires https://www.youtube.com/channel/UCgHJY5RTRdu3r-mO56bY0Xg

MUSICA - TERZA STAGIONE DEL CICLO #VIVACISSIMO
ILARIA PILAR PATASSINI - ITALIA LIVE
UN CONCERTO TRA GLI ULIVI (dalla Sardegna) in collaborazione con Violipiano Music
L'Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires presenta la cantautrice Ilaria Pilar Patassini. Si tratta del secondo di una serie di cinque concerti del ciclo #VIVACISSIMO ONLINE nell'ambito della Terza Stagione del ciclo, nato con l'idea di presentare sia artisti di fama internazionale che giovani talenti italiani, spaziando dalla musica classica al jazz , pop e altri generi musicali.

Musicisti
Ilaria Pilar Patassini, voce
Marcello Peghin, chitarra
Maria Vicentini, violino e viola
Salvatore Maiore, violoncello

Date
Venerdì 25 settembre, ore 18 (Argentina) / ore 23 (Italia)
Per assistere al concerto accedi a questo link nell'orario indicato:
https://youtu.be/aIWMcznS32w

Martedì 29 settembre, ore 16 (Argentina) / ore 21 (Italia)
Incontro con Ilaria Pilar Patassini, condotto da Donatella Cannova, Directtrice dell'Istituto Italiano di Cultura e Luca Ciarla, musicista e direttore artistico della Violipiano Music

Giovedì 1 ottobre, ore 16 (Argentina) / ore 21 (Italia)
Ripetizione del concerto

Descrizione
Quattro musicisti, la terra e il mare della costa algherese, in Sardegna; una sosta obbligata da un lato e la necessità impellente di inventare occasioni di musica dall'altra. Con questo spirito nasce il live di Ilaria Pilar Patassini, "Un concerto tra gli ulivi", organizzato per pochi - distanziati - invitati nel giardino di Tenute Bonaria, duecento anni di storia italiana immersi in un uliveto per una performance illuminata dalla sola luce del tramonto. Accanto alla cantautrice e interprete tre straordinari musicisti: Marcello Peghin (chitarra), Maria Vicentini (viola e violino) e Salvatore Maiore (violoncello e contrabbasso). Un incontro in acustico dove convivono canzone d'autore, musica da camera e jazz e dove le canzoni di Pilar incrociano De Andrè, Händel e alcuni celebri classici argentini e sudamericani.
Ilaria Pilar Patassini, cantautrice, interprete, performer. Ha all'attivo quattro album a suo nome "Luna in Ariete" (2019), "L'Amore è dove vivo" (2015), "Sartoria Italiana Fuori Catalogo" (2011), "Femminile Singolare" (2007) e svariati featuring discografici. Hanno scritto per lei e con lei Bungaro, Pacifico, Mauro Ermanno Giovanardi, Sandro Luporini, Franco Piana, Joe Barbieri, Tony Canto, lo scrittore Fabio Stassi. Di formazione randagia e accademica (è diplomata in Conservatorio in Canto e Repertori Vocali da Camera) il suo percorso si intreccia da sempre con il jazz, la musica classica e popolare, la canzone d'autore e la parola. Dal 2014 collabora con il compositore e chitarrista Michael Occhipinti e al progetto italo-canadese Sicilian Jazz Project partecipando al disco "Muorica" che la vede ospite insieme al clarinettista Don Byron. Ha svolto e svolge attività concertistica in Canada.
Collabora con il pianista e direttore d'orchestra inglese Geoff Westley ai progetti "De André Sinfonico" e "Friends in Argentina".
Dal 2005 al 2010 è stata vincitrice e finalista di molti concorsi nazionali e internazionali legati alla canzone d'autore e all'interpretazione. Dal 2015 è docente d'Interpretazione presso Officina Pasolini a Roma. Ha collaborato con la Radio Svizzera Italiana (RSI) scrivendo e conducendo le trasmissioni "Anime Salve", "Se io fossi un Angelo", "Canzoni e Contorni".



++++++++++++

L'Istituto

Presenti nelle principali città dei cinque continenti, i 90 Istituti Italiani di Cultura attualmente operativi sono un ideale luogo di incontro e di dialogo per intellettuali, artisti ed altri operatori culturali, ma anche per i semplici cittadini, sia italiani che stranieri, che vogliano instaurare o mantenere un rapporto con il nostro Paese.

Non soltanto come vetrina dell'Italia e fonte di informazioni aggiornate sul "Sistema Paese", ma anche come centro propulsore di iniziative ed attività di cooperazione culturale, l'Istituto Italiano di Cultura diventa punto di riferimento essenziale per le collettività italiane all'estero e per la crescente domanda di cultura italiana che si registra in tutto il mondo.

Di supporto all'attività già svolta dalle Ambasciate e dai Consolati, gli Istituti Italiani di Cultura individuano gli strumenti più idonei per promuovere l'immagine dell'Italia quale centro di produzione, conservazione e diffusione culturale dall'epoca classica sino ai nostri giorni. Oltre all'organizzazione di eventi culturali in diversi settori (arte, musica, cinema, teatro, danza, moda, design, fotografia), gli Istituti Italiani di Cultura:offrono l'opportunità, a coloro che lo desiderano, di conoscere la lingua e la cultura italiana, attraverso l'organizzazione di corsi, la gestione di biblioteche e l'offerta di materiale didattico ed editoriale;
creano i contatti ed i presupposti per agevolare l'integrazione di operatori italiani nei processi di scambio e di produzione culturale a livello internazionale;
forniscono informazioni e supporto logistico ad operatori culturali pubblici e privati, sia italiani che stranieri;
sostengono iniziative che favoriscono il dialogo interculturale fondato sui principi di democrazia e solidarietà internazionale.


Les informamos que la presentación del libro programada para mañana miércoles 11 de marzo, por causas de fuerza mayor, fue CANCELADA hasta nuevo aviso.
Pedimos las disculpas del caso.


+++++++++


CUIDÉMONOS PARA CONTINUAR DISFRUTANDO DE LA CULTURA ITALIANA

Estimados estudiantes, socios y amigos:

Todos estamos al tanto de las medidas tomadas por el Gobierno Argentino para contener los riesgos de propagación del denominado Coronavirus (COVID-19).

Consideradas las actividades públicas de nuestra institución, que ofrece un programa cultural y cursos de italiano, les solicitamos leer atentamente y cumplir con las indicaciones publicadas por las autoridades argentinas, que están disponibles en nuestro sitio web y a las que pueden acceder a través del siguiente link:

https://iicbuenosaires.esteri.it/iic_buenosaires/es/avvisi/news-covid-19-coronavirus-indicazioni.html

Por nuestra parte, tanto los empleados como los docentes de nuestra institución estamos cumpliendo con el protocolo sanitario correspondiente y además hemos decidido reforzar todas las medidas necesarias para asegurar la máxima higiene de los espacios del Instituto y las aulas.


Todos los eventos con artistas invitados desde Italia han sido ya cancelados en el mes de marzo y abril. Los invitamos a consultar nuestra página web (www.iicbuenosaires.esteri.it) y nuestras redes sociales, donde encontrarán la programación actualizada y los eventuales cambios que pudieran surgir. Desde ya les confirmamos el ciclo de Lectura Dantis y la proyección del 17 de marzo del ciclo Al Cinema. Cuidémonos entre todos para continuar disfrutando de los eventos culturales!

AGGIORNATO IL
24/10/2020 18:44:20

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE